carattere di DioCi sono momenti nella vita in cui vorremmo essere trovati da Cristo, perché ci capita di sentirsi soli o persi ed è proprio in quei momenti che dobbiamo rivolgerci al Salvatore.

“Proprio come il Buon Pastore trova la Sua pecora smarrita, se solo alzerete il vostro cuore al Salvatore del mondo, Egli vi troverà” (Utchdorf, 2016). C’è un musical “Dear Evan Hansen” che parla del ritrovamento della perduta. Ecco il riassunto:

Evan Hansen è uno studente dell’ultimo anno delle scuole superiori che soffre di disturbo d’ansia sociale, che inibisce la sua capacità di relazionarsi con altre persone e fare amicizia.

Dopo la morte di uno dei suoi compagni di classe, inventa una bugia che inavvertitamente lo porta più vicino alla famiglia del compagno di classe e gli permette anche di ottenere una motivazione di vita.

“Sarai trovato”

È davvero toccante l’idea che se tendete la mano, qualcuno la prenderà e vi aiuterà. Non dovrete essere soli.

Ecco alcune parti del testo che spiccavano davvero:

Ti sei mai sentito come se nessuno fosse lì

Ti sei sentito dimenticato nel mezzo del nulla

Ti sei mai sentito come se potessi sparire

Come se tu potessi cadere e nessuno sentirebbe

La canzone continua:

“Bene, lascia che quella sensazione di solitudine scivoli via

Forse c’è una ragione per credere che starai bene

Perché quando non ti senti abbastanza forte per stare in piedi

Puoi raggiungere, allungare la mano

E oh, qualcuno verrà correndo

E so che ti porterà a casa

Anche quando arriva il buio

Quando hai bisogno di un amico che ti porti

E quando sei a pezzi a terra

Sarai trovato

Quindi lascia che il sole entri

Perché stenderai le braccia e ti rialzerai

Alza la testa e guarda in giro

Sarai trovato”

Questa parte della canzone può essere riferita a Cristo. Porta luce nell’oscurità, vi risolleva da terra quando siete a pezzi e se gli tenderete la mano ve l’afferrerà e vi porterà in salvo.

“C’è un posto in cui non dobbiamo sentirci sconosciuti

E ogni volta che chiami

Sei un po’ meno solo

Se dici solo la parola

Attraverso il silenzio

La tua voce è ascoltata”

La  pecora smarrita sarà ritrovata

L’ Anziano Utchdorf dice:

“Non importa quanto la nostra vita possa sembrare completamente distrutta.

Non importa quanto rosso scarlatto possano essere i nostri peccati, quanto profonda possa essere la nostra amarezza e quanto solo, abbandonato o spezzato possa essere il nostro cuore.

Anche coloro che si sentono disperati, che hanno tradito la fiducia di qualcuno, che hanno lasciato intaccare la propria integrità o che hanno voltato le spalle a Dio possono essere ricostruiti.”

Questa è la speranza e il potere dell’Espiazione. L’ Anziano Utchdorf continua,

“La gioiosa notizia del Vangelo è questa: grazie al piano eterno di felicità fornitoci dal nostro amorevole Padre Celeste e mediante il sacrificio infinito di Gesù Cristo, non soltanto possiamo essere redenti dal nostro stato decaduto e resi nuovamente puri, ma possiamo anche, superando ogni immaginazione terrena, diventare eredi della vita eterna e partecipi dell’indescrivibile gloria di Dio.

Cosa fare per essere trovati da Cristo

Il presidente Utchdorf ci dice cosa fare per essere trovati da Cristo,

Il suo invito è semplice:

“Tornate a me.”

“Venite a me.”

“Avvicinatevi a me e io mi avvicinerò a voi.”

“È così che Gli dimostriamo che vogliamo essere soccorsi. Richiede un po’ di fede. Ma non disperate. Se non riuscite a mobilitare la vostra fede in questo momento, iniziate con la speranza.

Se proprio non potete dire di sapere che Dio esiste, potete almeno sperarlo. Potete desiderare di credere. Ciò è sufficiente per iniziare.

Quindi, agendo su quella speranza, aprite il vostro cuore al Padre Celeste. Dio estenderà il Suo amore verso di voi e la Sua opera di soccorso e di trasformazione avrà inizio.

Col tempo riconoscerete la Sua mano nella vostra vita. Sentirete il Suo amore. Ad ogni passo di fede che compirete crescerà il vostro desiderio di camminare nella Sua luce e di seguire la Sua via per essere trovati da Cristo.”

Questo articolo è stato scritto da Elizabeth Merrill e pubblicato su mormonhub.com. Questo articolo è stato tradotto da Nadia Manzaro.

The following two tabs change content below.

Nadia Manzaro

Nadia è laureata in Scienze e Tecnologie Agrarie; dopo la laurea ha conseguito due master e ha insegnato per un certo periodo alla scuola superiore. Il suo desiderio è di poter tornare a insegnare.  E’ stata anche un’insegnante nella Società di Soccorso, all’Istituto e in Primaria. Ama i bambini e soprattutto le sue due principesse. Nel tempo libero le piace frequentare corsi di pasticceria, prendersi cura delle sue gattine e stare in campagna. Ama il Vangelo e ha una testimonianza di Gesù Cristo, di cui continua a portare testimonianza, sin dai tempi della missione in Inghilterra.
Copyright © 2018 gesucristo.org. Tutti i diritti sono riservati.
Questo sito web non è in possesso o affiliato alla Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni (a volte denominata Chiesa Mormone). Le opinioni qui espresse non rappresentano necessariamente la posizione della chiesa. Le opinioni espresse dai singoli utenti individuali sono responsabilità degli utenti stessi e non rappresentano necessariamente la posizione della Chiesa. Per poter visitare i siti ufficiali della Chiesa, si prega di visitare LDS.org o Mormon.org.

Pin It on Pinterest