tesori celeste

La rivelazione personale è un potere concesso a ogni figlio e figlia di Dio che entra in alleanza con Lui. Sono dei tesori celesti ricevuti da Dio. I primi passi per riceverla sono la fede, il pentimento, il battesimo per immersione eseguito da una persona che detiene l’autorità del Sacerdozio ed il dono dello Spirito Santo.

Questo dono ci permette di rimanere costantemente connessi con il nostro Padre in cielo per ricevere una guida personale, conforto e pace.

Nel momento in cui nella nostra vita abbiamo bisogno di capire che cosa fare, dove dirigerci e come superare difficoltà e sofferenze, possiamo appoggiarci alla rivelazione personale che si instilla nel nostro cuore tramite la preghiera, lo studio delle scritture, la fede e la perseveranza.

Lo Spirito Santo ci farà conoscere la verità di ogni cosa, se saremo disposti a cercarla con sincerità facendo tutto ciò che è necessario per ottenerla.

Il pentimento, l’osservanza dei comandamenti e la mitezza di cuore, sono dei requisiti necessari che ci preparano a ricevere la visita dello Spirito Santo che è un Personaggio di Spirito che noi possiamo riconoscere dai sentimenti di amore, gioia e serenità che lascia dentro di noi.

Quando cerchiamo delle risposte a quesiti personali, possiamo prepararci meditando sulle nostre richieste, cercando di capire quale potrebbe essere la cosa migliore da fare e poi prendere una decisione.

Se non siamo in grado di prendere una decisione, possiamo pregare per capire se i nostri desideri sono in sintonia con ciò che il Padre celeste desidera per noi.

Spesse volte ricevere una rivelazione personale richiede tempo, perseveranza e fede, non dobbiamo scoraggiarci se non riceviamo nell’immediato le risposte che cerchiamo.

Parlare con il Signore in preghiera, aprire il nostro cuore a Lui, stare il luoghi santi, nutrirci delle parole di Cristo che ci diranno tutto quello che dobbiamo fare, fa parte del processo di preparazione spirituale per ricevere rivelazioni personali.

Tesori Celesti

Le cose da fare per raggiungere tali obiettivi potrebbero richiedere costanza, pazienza, desiderio e determinazione, se ricevessimo subito risposte alle nostre preghiere non avremmo l’opportunità di esercitare la fede, di arricchire le nostre conoscenze spirituali e secolari, di sviluppare l’umiltà e la pazienza, di avvicinarci al Signore pregandolo spesso.

Avere a disposizione doni preziosi significa saperli riconoscere, apprezzare e utilizzare a nostro beneficio, nella Sua saggezza il Signore ha preparato per noi tutti gli strumenti necessari per ottenere il dono della rivelazione.

Ci saranno momenti in cui saremo in grado di percepire solo il rumore del silenzio e ci sembrerà che i cieli siano chiusi, proprio in quegli attimi sospesi fra il tempo e l’eternità sapremo che il Signore sta camminando accanto a noi, che il soffio vitale dello Spirito non ci ha abbandonato, che la consapevolezza gioiosa che Dio ci ama e che siamo Suoi figli ci ricondurrà alla Sua presenza attraverso promesse eterne che sfiorano la vita mortale.

Il Signore è ansioso di aiutarci e di guidarci in ogni momento della nostra vita, ma non sempre è possibile ricevere risposte secondo il nostro orologio temporale e la nostra volontà.

Spesso dobbiamo attendere che tutto ciò che non dipende da noi possa aver luogo secondo la volontà, i tempi e la saggezza del Signore in quanto Egli conosce tutte le cose e ci benedirà tramite la rivelazione personale in modi che ci sorprenderanno.

Nei momenti in cui pensiamo che tutto è perduto, ed i sogni e le speranze sembrano essere lontani, lo Spirito Santo ci verrà in soccorso e ci rivelerà la volontà del Signore.

La nostra comprensione ed intelligenza saranno illuminate dalla rivelazione e dall’amore di Dio tramite la voce dolce e sommessa dello Spirito Santo.

Questa vita è il tempo concesso agli uomini per prepararsi ad incontrare Dio attraverso i principi fondamentali della fede, del pentimento e dell’obbedienza ai comandamenti che il Signore rivelò a Mosè sul monte Sinai.

Il potere della rivelazione esiste ancora oggi ed è reale, esso può aiutarci in ogni momento della nostra vita, in famiglia, al lavoro e in tutte le nostre attività giornaliere.

Esso conforterà il nostro cuore dolente e nei momenti di smarrimento ci aprirà la via a soluzioni inaspettate, potremo vedere piccoli miracoli avverarsi. Percorrendo il sentiero della ricerca personale, dello studio e della preghiera otterremo le chiavi per ricevere ogni verità e per contemplare i tesori celesti racchiusi nello scrigno della rivelazione.

The following two tabs change content below.

Sabrina Santalena

Sabrina vive in Toscana a due passi dal mare, è diplomata in pianoforte e ha studiato composizione presso l’Istituto Superiore di Alta formazione artistica e musicale “Pietro Mascagni”. Ha molti interessi fra i quali, oltre a quelli musicali, la scrittura creativa, fare sport fra la natura e viaggiare per conoscere nuove lingue e culture. Ha vissuto importanti esperienze lavorative sia in Italia che all’estero. Ha svolto volontariato come soccorritrice del 118 e presso l’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti Onlus. Ha servito come missionaria in Inghilterra e sta tuttora svolgendo incarichi per la Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi giorni di cui è felice di far parte. Il Vangelo di Gesù Cristo le ha donato molto arricchendo la sua vita, per questo desidera condividerlo per un arricchimento comune di valori spirituali, sociali, culturali e di fede.
Copyright © 2017 gesucristo.org. Tutti i diritti sono riservati.
Questo sito web non è in possesso o affiliato alla Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni (a volte denominata Chiesa Mormone). Le opinioni qui espresse non rappresentano necessariamente la posizione della chiesa. Le opinioni espresse dai singoli utenti individuali sono responsabilità degli utenti stessi e non rappresentano necessariamente la posizione della Chiesa. Per poter visitare i siti ufficiali della Chiesa, si prega di visitare LDS.org o Mormon.org.

Pin It on Pinterest