vita preterrena

Se è vero che tutti noi esistevamo come spiriti prima di nascere, allora molto probabilmente significa che siamo anche noi degli esseri eterni, che c’è un piano per noi, che la vita è solo un breve periodo di prova e istruzione, e che noi siamo degli individui unici.

Da dove nasce l’idea di una vita preterrena?

Ci sono dei brevi versetti nella Bibbia che alludono alla caduta di Lucifero dal cielo, e ad una guerra nei cieli prima della fondazione del mondo. Vedere Apocalisse 12:4,7-9 e Isaia 14:12-15.

Ci sono stati molti che si sono chiesti com’è potuta avvenire questa guerra, se normalmente solo Dio, Cristo e al massimo Satana sono considerati esseri eterni.

Non avrebbero dovuto esserci degli altri? Dopotutto, è difficile combattere una guerra senza partecipanti.

I Mormoni hanno scritture e rivelazioni aggiuntive (che Dio ha rivelato ai profeti moderni) per aiutarci a capire che esistevamo molto prima di essere nati come esseri mortali, e che sono successe molte cose importanti al nostro progresso eterno durante la cosiddetta “pre-esistenza”.

Ampliare la nostra conoscenza a riguardo cambierà la nostra prospettiva, sia di noi stessi che di tutti i figli di Dio, poiché è questo che noi siamo realmente.

I seguenti versetti tratti dal libro di Giobbe sono molto di più che una bella poesia:

Dov’eri tu quando io fondavo la terra? Dillo, se hai tanta intelligenza.

Chi ne fissò le dimensioni, se lo sai, o chi tirò sopra di essa la corda da misurare?

Su che furono poggiate le sue fondamenta, o chi ne pose la pietra angolare, quando le stelle del mattino cantavano tutte assieme e tutti i figli di Dio alzavano grida di gioia? Giobbe 38:4:7

Durante la nostra esistenza premortale Dio ci ha mostrato il Suo piano eterno per noi, tramite il quale potevamo diventare più simili a lui. Quando lo abbiamo ascoltato, abbiamo gridato di gioia. Siamo la sua progenie spirituale, ed ognuno di noi porta dentro di sé il seme della divinità. Il poeta Wordsworth aveva colto un barlume di questo seme quando ha scritto questo:

La nostra nascita è un sonno ed è stato dimenticato:

l’anima che si alza con noi, la stella della nostra vita,

ha avuto ovunque la sua collocazione,

e viene da lontano:

né nell’intera dimenticanza,

e né nella completa nudità,

ma nelle nuvole trascinanti di gloria noi veniamo

da Dio, che è la nostra casa… William Wordsworth, l’ode dell’immortalità.

angeli

Recuperando la conoscenza del mondo preterreno a nostra disposizione, impariamo che Dio è la nostra origine, oltre che la nostra destinazione.

La vita terrena è solo un passo nel nostro viaggio eterno. Il mondo materiale diventa meno importante, e cominciamo a sentire che siamo qualcosa di grandioso, ma in una maniera completamente diversa rispetto alle sensazioni che ci possono portare lauree, premi, carriere e possedimenti materiali. Vedere Ecclesiaste 12:7; Geremia 1:4-5; Atti 17:28; Efesini 1:3-4; Ebrei 12:9; Giuda 1:6.

Che cosa ci dicono le scritture mormoni sulla vita preterrena?

Ogni cosa è stata creata da Dio tramite Suo Figlio Gesù Cristo, che ha osservato la distesa dei cieli prima che la terra fosse creata.

Così dice il Signore vostro Dio, sì, Gesù Cristo, il Grande IO SONO, l’Alfa e l’Omega, il principio e la fine, colui che contemplò l’ampia distesa dell’eternità e tutte le schiere serafiche dei cieli prima che fosse fatto il mondoDottrina e Alleanze 38:1

creazione divina

Anche l’uomo al principio era con Dio.

Anche l’uomo era al principio con Dio. L’intelligenza, ossia la luce di verità, non fu creata né fatta, né invero può esserlo. Dottrina e Alleanze 93:29

Ma, ecco, la risurrezione di Cristo redime l’umanità, sì, proprio tutta l’umanità, e la riporta alla presenza del Signore.  Helaman 14:17

E affinché possa essere riempita a misura d’uomo, secondo la sua creazione prima che fosse fatto il mondo. Dottrina e Alleanze 49:17

Ogni cosa è stata creata spiritualmente prima di essere creata fisicamente sulla Terra.

E ogni pianta dei campi prima che fosse sulla terra, e ogni erba dei campi prima che crescesse. Poiché io, il Signore Iddio, creai tutte le cose, di cui ho parlato, spiritualmente, prima che fossero naturalmente sulla faccia della terra.

Poiché io, il Signore Iddio, non avevo fatto piovere sulla faccia della terra.

E io, il Signore Iddio, avevo creato tutti i figlioli degli uomini; e non ancora un uomo per coltivare la terra, poiché li avevo creati in cielo; e non v’era ancora carne sulla terra, né nell’acqua, né nell’aria. Mosè 3:5

E chiamò il nostro padre Adamo con la sua propria voce, dicendo: Io sono Dio; io ho fatto il mondo, e gli uomini prima che fossero nella carne.

Ancor prima di nascere, essi, con molti altri, avevano ricevuto le loro prime lezioni nel mondo degli spiriti ed erano stati preparati per venire, nel tempo debito del Signore, a lavorare nella sua vigna per la salvezza delle anime degli uomini. Dottrina e Alleanze 138:56

Alcuni si sono distinti durante la vita preterrena.

Vita preterrena

I Mormoni non credono nella predestinazione, che significa che solo alcune persone sono predestinate alla salvezza. I mormoni credono invece nella “preordinazione”, che significa che noi, come spiriti premortali, abbiamo stretto delle alleanze con Dio di ricoprire determinati ruoli nel Suo regno, qui sulla Terra.

Abbiamo l’arbitrio di rifiutare tale servizio, o possiamo anche non qualificarci durante il nostro soggiorno sulla terra, ma la salvezza è ancora nel nostro futuro, e l’esaltazione è ancora possibile.

E a coloro che mantengono il loro primo stato [la vita preterrena], sarà dato in aggiunta; e coloro che non mantengono il loro primo stato non avranno gloria nello stesso regno con quelli che mantengono il loro primo stato; e a coloro che mantengono il loro secondo stato sarà aggiunta gloria sul loro capo per sempre e in eterno. Abrahamo 3:26

Ora, il Signore aveva mostrato, a me, Abrahamo, le intelligenze che erano state organizzate prima che il mondo fosse; e fra tutte queste ve n’erano molte di nobili e di grandi.

E Dio vide queste anime, che erano buone, e stette in mezzo a loro, e disse: Questi li farò miei governatori: poiché stava fra coloro che erano spiriti, e vide che erano buoni; e mi disse: Abrahamo, tu sei uno di loro; tu fosti scelto prima di nascere.

Ulteriori informazioni sul Piano di Salvezza di Dio e sulla vita preterrena:

Argomenti mormoni: vita preterrena

Vivevamo con Dio

Il Piano di Salvezza: cosa manca?

Questo articolo è stato scritto da Gale Boyd, pubblicato su mormonhub.com ed è stato tradotto da Stefano Nicotra.

The following two tabs change content below.

Stefano Nicotra

Stefano è un tipo tranquillamente incasinato dalle vicissitudini della vita, e della vita da mormone: un matrimonio alle porte, il ritorno dalla missione (cos’è la missione?), un nuovo lavoro e l’università online (adora i computer, i numeri, Guitar Hero e l’informatica: ciò che una persona normale troverebbe noioso o complicato!) Il Vangelo di Gesù Cristo è la prima cosa che lo tiene in piedi, e la sua fidanzata la seconda.

Ultimi post di Stefano Nicotra (vedi tutti)

Copyright © 2018 gesucristo.org. Tutti i diritti sono riservati.
Questo sito web non è in possesso o affiliato alla Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni (a volte denominata Chiesa Mormone). Le opinioni qui espresse non rappresentano necessariamente la posizione della chiesa. Le opinioni espresse dai singoli utenti individuali sono responsabilità degli utenti stessi e non rappresentano necessariamente la posizione della Chiesa. Per poter visitare i siti ufficiali della Chiesa, si prega di visitare LDS.org o Mormon.org.

Pin It on Pinterest