pentimentoNessuno di noi è perfetto. Questa realtà arriva con il fatto che, a volte, abbandoniamo i comandamenti di Dio e pecchiamo. Queste scelte spesso portano a sentimenti di colpa, tristezza o addirittura depressione.

Che cosa è il pentimento

Se siete stati consumati da un insopportabile senso di colpa, dal dolore, dalla tristezza, come risultato di una cattiva scelta, sappiate che questi sentimenti possono essere sostituiti con la pace, la gioia e la felicità. A causa di Gesù Cristo, c’è un modo per superare il senso di colpa che sperimentiamo nella vita. Siamo in grado di superare questi sentimenti attraverso il pentimento.

Mentre Gesù Cristo era sulla terra, Egli insegnò agli uomini a seguirLo, avere fede, pentirsi ed essere battezzati. Il pentimento è un passo essenziale nel seguire Gesù Cristo.

Dopo la fede, la parte successiva, per seguire il vangelo di Gesù Cristo, è il pentimento. Il pentimento rappresenta una rinnovata prospettiva sulla vita, un cambiamento di come vediamo il nostro rapporto con Dio, un cambiamento nei nostri cuori e un allineamento delle nostre azioni con la Sua volontà.

Il vero pentimento significa che riconosciamo i nostri errori, li correggiamo e ci sforziamo di vivere una vita più obbediente, come risultato. Il pentimento è davvero un’opportunità, per noi, di diventare il meglio di noi stessi.

Quando ci pentiamo, siamo consapevoli che abbiamo fatto una scelta sbagliata e sentiamo la tristezza secondo Dio. La tristezza secondo Dio, significa sentirsi male, non perché abbiamo fatto qualcosa, ma perché capiamo veramente che la scelta che abbiamo fatto ci ha allontanato da Dio.

Dobbiamo, poi, confessato i nostri peccati e, nella preghiera, chiedere a Dio di perdonarci. Poi, facciamo tutto il possibile per correggere qualsiasi problema nostra scelta possa aver causato. Questo è il processo del pentimento. Attraverso questo processo si cambia. Mentre ci permettiamo di cambiare, il nostro desiderio di seguire Dio cresce.

Fare una correzione o un cambiamento, nella nostra vita, può sembrare intimidatorio o addirittura spaventoso. Ma il cambiamento per il meglio è una buona cosa! Sì, possiamo sentirci umiliati, ma è un’opportunità, per noi, di diventare più simili a Gesù Cristo.

Il pentimento non è una cosa di una volta; è qualcosa che dobbiamo fare continuamente, man mano che procediamo nella vita. Quando ci pentiamo sinceramente sentiamo pace, gioia e perdono.

Qui, trovate la prima parte di questa serie di articoli (la fede).

Avete domande sul pentimento? Chattate con noi.

The following two tabs change content below.

collaboratore

Questo articolo è stato scritto da uno dei volontari di Mormoni.com Se siete interessati a contribuire con i vostri testi (oppure video, grafica ecc), per favore inviate un email a [email protected]
Copyright © 2017 gesucristo.org. Tutti i diritti sono riservati.
Questo sito web non è in possesso o affiliato alla Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni (a volte denominata Chiesa Mormone). Le opinioni qui espresse non rappresentano necessariamente la posizione della chiesa. Le opinioni espresse dai singoli utenti individuali sono responsabilità degli utenti stessi e non rappresentano necessariamente la posizione della Chiesa. Per poter visitare i siti ufficiali della Chiesa, si prega di visitare LDS.org o Mormon.org.

Pin It on Pinterest